aboutusimg
» Il Responsabile della Conservazione

Il Responsabile della Conservazione è la figura centrale dell’intero processo di conservazione sostitutiva, in quanto ha il compito di definire ed attuare le politiche complessive del sistema di conservazione governandone la gestione.

Molteplici sono i compiti, con le conseguenti responsabilità che ne discendono, attribuiti al Responsabile della Conservazione tanto che si può parlare di una vera e propria figura professionale nuova.

Il Responsabile della Conservazione deve, infatti, possedere competenze tali da garantire la corretta esecuzione delle operazioni il che richiede determinate conoscenze e capacità:

  • buona preparazione su tutte le norme di riferimento;
  • conoscenza adeguata sui principali processi di gestione dei documenti (in particolare di quelli fiscali);
  • sufficiente esperienza nel settore dell’Information Technology.

Le attribuzioni che la norma assegna al Responsabile della Conservazione sono molteplici e richiedono specifiche conoscenze di diversa natura:

  • Giuridico - fiscale
  • Tecnico – informatica
  • Aziendalistico - organizzativa

La norma non specifica quale figura professionale possa assumere tale incarico; impone, però, obbligatoriamente la nomina di un Responsabile della Conservazione senza il quale il processo di conservazione sostitutiva è invalido.

La norma prevede, inoltre, espressamente la possibilità che la funzione di Responsabile della Conservazione venga affidata, in tutto o in parte, a soggetti esterni ammettendo, in tale senso, la gestione in outsourcing parziale o totale del processo di conservazione sostitutiva.

Conservazione Sostitutiva
Contatti
Studio Monte & Partners
Via Vestricio Spurinna 151
00175 Roma

Tel: 0676967901
Fax: 0676984302
info@studiomonte.it

Gruppo Studio Monte
studiomonte.it studiomonte.com e-trust.it e-file.it